Magazzino Kügeliloo del Teatro dell’Opera con Q-Bic Plus

Su incarico della città di Zurigo JANSEN Q-Bic Plus, un nuovo sistema di infiltrazione e di gestione delle acque meteoriche, è stato utilizzato nel magazzino Kügeliloo del Teatro dell’Opera. Le sfide da superare erano molte: il carico sulla strada, la situazione geologica, i problemi di spazio, l'accesso e le dimensioni dell’area di costruzione. I requisiti essenziali erano economicità, sicurezza e una elevata capacità di carico. Questo efficiente sistema decentrato di gestione delle acque meteoriche offerto da un unico fornitore è risultato la soluzione ideale.

L'area urbana dell’intervento era molto compressa e ampiamente edificata, di conseguenza gli spazi erano relativamente angusti. JANSEN Q-Bic Plus è la soluzione ideale per queste condizioni: offre un accesso illimitato, nonché un peso ridotto, una estrema facilità di movimentazione e la massima libertà di progettazione. Relativamente alle caratteristiche geologiche del terreno, l’alto livello della falda freatica in quest’area rappresentava un’ulteriore sfida: infatti non era possibile infiltrare l’acqua in loco.

Data la situazione e le dimensioni del progetto, nonché i requisiti imposti come la lunga durata e la sicurezza di funzionamento, il committente, la Città di Zurigo, ha scelto il sistema sostenibile di infiltrazione e ritenzione Q-Bic Plus. Il nuovo sistema di infiltrazione e ritenzione garantisce una gestione efficiente dell'acqua piovana e consente quindi la reimmissione locale dell’acqua meteorica nel ciclo naturale.

Montaggio efficiente

Il pratico sistema a cestelli è estremamente facile da movimentare e garantisce un’installazione rapida. Sono bastati due giorni per posare l’impianto di ritenzione costituito da 550 elementi a cestello. Ciò includeva la completa realizzazione dei lavori di installazione dei 249,48 m3 di impianto di ritenzione inclusa la saldatura della geomembrana in EPDM, la copertura con tessuto di protezione e il riempimento con terra.

249.48

m3 di impianto di ritenzione

550

elementi a cestello

Flessibilità di combinazione

Il segreto di questa rapida installazione è il sistema modulare alla base di Q-Bic Plus. La possibilità di combinare gli elementi in modo flessibile offre la massima libertà sia in fase di progettazione che di installazione e permette di adattare il sistema in modo ideale alle condizioni locali. Prodotto con polipropilene (PP) vergine al 100%, Q-Bic Plus garantisce la massima resistenza alla corrosione, offrendo così lunga durata ed elevata sicurezza funzionale. Perché è stato installato l’impianto di ritenzione? Ciò si è reso necessario perché una grande superficie dell’edificio a tetto piatto è esposta alla pioggia. Le grandi quantità di acqua piovana non potevano essere assorbite dalle condotte fognarie. Il volume costruito ha permesso di ottenere un’area di accumulo / deposito dell'acqua piovana, che sarà successivamente scaricata nelle fognature in quantità controllate.

Gestione sostenibile delle acque

Grazie ai quali è possibile, anche in caso di precipitazioni copiose, raccogliere le masse d'acqua e successivamente consentirne il deflusso regolato in quantità controllate nei corsi d'acqua adiacenti. Anche in caso di pioggia persistente è quindi possibile evitare in modo affidabile l'allagamento dei pavimenti. Per il successivo scarico controllato delle quantità d’acqua raccolte, i componenti del sistema Q-Bic Plus sono collegati direttamente alle tubazioni fognarie e ai pozzetti circostanti.

Il sistema di infiltrazione e di gestione delle acque meteoriche stabilisce nuovi standard per una regolamentazione delle acque piovane efficiente e decentrata ed è anche la risposta moderna al tema di una gestione sostenibile delle risorse idriche.

Una grande superficie dell’edificio a tetto piatto è esposta alla pioggia. Le grandi quantità di acqua piovana non potevano essere assorbite dalle condotte fognarie.