indietro

Deposito visitabile Boijmans van Beuningen: una casa di specchi per le opere d’arte di Rotterdam

|
2020

Con il deposito d’arte Boijmans van Beuningen gli architetti MVRDV hanno creato una nuovo tipo di edificio: un magazzino pubblicamente accessibile per ammirare le opere d’arte in esso conservate. L’idea di questo progetto è nata all’inizio degli anni Duemila per salvare il deposito sotterraneo del vicino museo Boijmans van Beuningen dalla minaccia costante delle inondazioni.

Il deposito visitabile Boijmans von Beuningen è un edificio che letteralmente rispecchia l’ambiente che lo circonda. Per il montaggio dei pannelli specchianti a duplice e talvolta triplice curvatura, gli architetti MVRDV hanno optato per la soluzione di sistema per facciate Jansen VISS SG RC4. I 1664 specchi complessivi, distribuiti su 26 file di 64 specchi ciascuna che corrono lungo la circonferenza dell’edificio, sono stati prodotti in Cina e montati sul posto in una facciata VISS SG RC4. Anche le porte d’ingresso scorrevoli automatiche, integrate alla perfezione, sono una soluzione speciale realizzata sulla base di un sistema di profili in acciaio di Jansen. 

Tutte le vetrate della facciata interna sono state realizzate nel sistema Jansen VISS RC3 con protezione antincendio EI60 e dotate di porte antincendio isolate termicamente Janisol C4 RC3. Le facciate VISS del piano superattico, che ospita anche un ristorante, soddisfano le esigenze di protezione antieffrazione RC2. 

Più informazioni